Torna
in alto
Identity
Le nostre cucine sono la materializzazione del kitchening, un concetto che amplia e attualizza il significato di vivere la cucina. Che narra ed eleva la qualità dell’abitare lo spazio diventato innegabilmente l’anima della casa, dove si vive un mondo fatto di convivialità, in piacevole equilibrio tra funzionalità, estetica e tecnologia. I progetti altamente personalizzati sono realizzati attraverso l'esperienza decennale dei nostri artigiani con materiali di pregio, dove la qualità nasce dall'etica e dal rispetto dell'ambiente. Il nostro concetto di lusso è fondato sull’unicità e sullo stile sartoriale di spazi creati su misura al fine di infondere bellezza.
Storia
Da oltre 60 anni la nostra storia si fonda su una radicata passione per il nostro lavoro e su valori che integrano la valenza di una competenza storica con lo studio costante degli sviluppi tecnologici e del mercato. Uniti alla dedizione nella ricerca dei migliori materiali e nell’attenzione all’evoluzione degli stili di vita. Questa è la missione della nostra famiglia.
1954
È nel piccolo laboratorio di via Picciola, 58 a Pesaro che Roberto Tomassi Galanti inizia la sua attività di artigiano. Attingendo alla grande passione per la lavorazione del legno e al suo estro creativo per la sua prima produzione di mobili.
1956
Con il passaggio nello stabilimento in via Terzi a Pesaro, nasce Cucine d’artigianato, una piccola attività artigiana dove si producono cucine componibili in legno. Che si trasferisce successivamente in via del Vallo, dove sta nascendo una delle aree industriali della città.
1967
In dieci anni la produzione si amplia, prende forma la prima vera e propria collezione di cucine che si afferma sul mercato dell’arredamento di alto livello. E a Montecchio di Vallefoglia, in uno stabile di 4.000 mq, nasce il brand Excelsior - Cucine Componibili.
1976
Con il primo cambio generazionale, la conduzione dell’azienda passa ai figli Antonio, Adolfo e Angelo Tomassi Galanti che trasformano il marchio in Tomassi Cucine. In cui la loro visione innovativa, la cura del dettaglio e lo spirito di internazionalità si uniscono a valori storici, come l’alta qualità e l’artigianalità, del fondatore Roberto. Il tutto tradotto in cucine dal design moderno e in anticipo sui trend del mercato.
1980
La crescita in termini di business e di successo è costante, la produzione, seppur mantenendo la sua peculiare artigianalità, necessita di un approccio industriale. Si rende quindi necessario il trasferimento in una nuova sede, a Talacchio di Vallefoglia (PU). Nei 6.000 mq del nuovo stabilimento la produzione, sempre più innovativa e incentrata sulle nuove tecnologie, forgia cucine di un lusso ricercato, dai tratti classici e senza tempo. Tomassi Cucine è nel pieno di una crescente espansione commerciale che raggiunge anche il mercato internazionale. Distinguendosi soprattutto nell’Est Europa come marchio di rilievo dell’arredamento italiano.
1990
Ai primi segnali di incremento della domanda di design italiano in Russia, per Tomassi Cucine arriva il momento di osare una forte accelerazione dell’export verso questo paese. Ed è l’inizio degli anni ‘90 quando Fulvio e Francesco Galli, marito e figlio di Tina Tomassi Galanti primogenita di Roberto, si trasferiscono a Mosca per aprire una sede commerciale che per vent’anni diffonde la notorietà del brand di famiglia in tutto l’Est Europa. Le richieste si riferiscono a prodotti di alto profilo, ad arredi di eccellente fattura e ad alto tasso di innovazione. Caratteristiche che Tomassi può garantire e grazie a cui si conquista il ruolo di pioniere fra gli attori di questo mercato, consolidando una forte leadership che tuttora permane.
2001
Con la scomparsa del fondatore Roberto la coesione familiare, su cui da sempre aveva poggiato l’azienda, inizia a incrinarsi. E dopo l’uscita del fratello Angelo, Antonio e Adolfo decidono di accorpare, al buisness avviato dal padre, una società esterna, che cesserà definitivamente la collaborazione con la famiglia Tomassi Galanti nell'agosto del 2017.
2018
Nasce la nuova Tomassi Galanti fondata dai fratelli Giacomo e Giovanni Tomassi Galanti, forti della solida esperienza familiare nel settore, ereditata dal nonno Roberto, da cui partì l’attività tre generazioni prima. I valori storici della famiglia si rafforzano e allo stesso tempo vivono di una rinnovata modernità. Il nuovo logo si ispira all’originario blasone di famiglia ed è l’antica Villa Albani di Vallefoglia (PU) a ospitare la sede aziendale. La strategia produttiva vira verso la massima personalizzazione di arredi altamente rispondenti alle esigenze dei clienti.
2021
Procede a grandi passi l’evoluzione dell’azienda, nonostante il momento storico cupo, con i fratelli Giacomo e Giovanni decisi a traghettarla nel futuro con un assetto strategico altamente competitivo. Passando da un radicale rebranding, alla messa a punto di una nuova sede e all’investimento in nuove tecnologie e ricerca sui prodotti. Nasce così Gea, collezione ispirata alla potenza degli elementi naturali del nostro pianeta, come il legno e il marmo, a cui si aggiungono acciaio, bronzo, ottone e vetro, interpretati da una prospettiva puramente sartoriale. Che si uniranno in un armonioso insieme di materiali, lavorazioni e complementi scelto dal cliente per dar vita alla sua personale idea di cucina.
Team
Molte delle persone che lavorano in Tomassi Galanti hanno compiuto in azienda la gran parte del proprio percorso professionale e hanno contribuito al consolidamento dei nostri valori e della nostra visione. Impegnandosi con dedizione a trasmetterli anche ai più giovani, insieme alla passione per i materiali e alla cura dei dettagli. Si tratta di un team di specialisti altamente qualificati, maestri artigiani che insieme a fornitori di materie prime di eccellenza e alle più innovative tecnologie riescono a garantire la realizzazione di manufatti di alta gamma.
“Portatemi via la mia gente e lasciatemi le aziende vuote e presto l’erba crescerà sul pavimento dei reparti. Portatemi via le aziende e lasciatemi le persone con cui lavoro e presto avrò aziende migliori di prima.”
Andrew Carnegie
Giacomo Tomassi Galanti
Direttore commerciale
Giovanni Tomassi Galanti
Direttore operativo
Giacomo Tamburini
Responsabile customer care
Mirko Mazzachera
Responsabile tecnico e produzione
Atelier
Le Marche sono il nostro territorio, dove siamo nati e dove abbiamo scelto di dare vita alle nostre creazioni. Una terra votata alla sapienza dell’alto lavoro artigianale, dove è tangibile la tradizione del “made in Italy” partita dalle antiche botteghe e abilmente evolutasi con la progressione dei tempi. Mantenendo costante un livello di qualità e di prestigio riconosciuto in tutto il mondo. Amiamo lo scenario che ci circonda, popolato di bellezze naturalistiche che si snodano fra lunghe spiagge, oliveti e vigne che ricoprono i pendii delle colline fino ai borghi medievali che svettano sulle sommità. Storia e arte si congiungono in una atmosfera dal fascino immutato, evocativa dei grandi personaggi che hanno reso celebre questa terra come Raffaello, Giacomo Leopardi, Gioacchino Rossini. Per il nostro show room abbiamo scelto il centro storico di Pesaro, uno spazio di 250 mq che si affaccia su una delle vie principali della città.
Scarica il catalogo
Scarica
Richiedi il tuo progetto su misura
Richiedi